ricordi…

Mi ricorda gli anni dell’infazia, questa canzone. Più che altro perché mi ricorda che sono stato piccolo anche io. Mi ricorda i miei cugini, che non ci sono più (non sono morti eh)… le famiglie unite e il senso di protezione e amore e sicurezza nel quale mi sentivo immerso. A volte penso che sia durato troppo poco.
Ma non perché recrimino alla realtà l’incessante incedere del tempo. E’ solo che troppo presto ho iniziato a capire e a vedere le ipocrisie e quanto, purtroppo e spesso, l’amore, anche in famiglia, non sia incondizionato. 
Non ci sono colpevoli, solo comparse.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...